Extramoenia

L'innovazione che viene dal passato

Ricordi indelebili, immagini antiche e tracce della cultura passata che sfuggono, ritornano e si trasformano in nuovi linguaggi e nuova arte.

Nel 2012, il MACA (Museo Arte Contemporanea Acri) e l’associazione culturale Oesum Led Icima hanno dato vita al progetto espositivo itinerante Young at Art, composto da una serie di mostre dislocate sul territorio regionale e nazionale, con l’intento di promuovere annualmente una serie di giovani talenti della scena artistica della Calabria. Giunto alla sua quinta edizione, il progetto sconfina oltre i limiti regionali per aprire le partecipazioni anche agli artisti Under 35 nati in Basilicata, con la convinzione che le due regioni siano accomunate da una grande fecondità creativa e una ricchezza culturale antica capace di tradursi in pratiche artistiche estremamente attuali e affascinanti.

BasiCally, il titolo scelto per l’edizione 2016 di Young at Art, oltre a essere una crasi dei nomi delle due regioni, è un avverbio inglese il cui significato, “fondamentalmente, essenzialmente”, richiama l’attenzione a quell'essenza intangibile, ma chiaramente percepibile, che accomuna il territorio calabrese a quello lucano, entrambi rigogliosi e variegati, come la produzione essenzialmente artistica che scaturisce da essi.

 

Fino alla mezzanotte di domenica 20 marzo 2016 è possibile inviare la propria candidatura (5 immagini di opere, o 3 video, corredate dalle relative didascalie – titolo, tecnica, anno e misure –, un breve curriculum artistico e una copia del proprio documento di identità), al seguente indirizzo e-mail ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ), indicando nell’oggetto “Young at Art 2016”, per partecipare al concorso preliminare attraverso il quale verranno selezionati gli artisti che prenderanno parte alla quinta edizione del progetto. Il concorso è aperto a tutti gli artisti nati in Calabria o in Basilicata non prima dell’1/1/1981. Il concorso, a tema libero, ha un’unica sezione a cui possono partecipare gli artisti impegnati nelle seguenti discipline: pittura, grafica, illustrazione, disegno, street art, scultura e installazione, arte fotografica, video arte, performance e arte virtuale. Il concorso prevede l’allestimento di un’esposizione collettiva itinerante che si svilupperà attraverso un minimo di tre tappe espositive, di cui: una al MACA (Museo Arte Contemporanea Acri), la seconda in un altro spazio espositivo ancora da definire in Basilicata, e l’ultima a Torino, nel mese di novembre, in concomitanza con la fiera d’arte contemporanea Artissima.

Ufficio stampa MACA Tel. 0119422568 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.museomaca.it

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest