Extramoenia

L'innovazione che viene dal passato

Ricordi indelebili, immagini antiche e tracce della cultura passata che sfuggono, ritornano e si trasformano in nuovi linguaggi e nuova arte.

Stai visualizzando solo gli articoli della rubrica "Mi ritorna in mente"; Per vedere gli articoli di tutte le rubriche, torna all'homepage.

Mi ritorna in mente

L'arte oltre il filo spinato

Il martirio di San BartolomeoNon ero ancora nato, ma sono fiero di averne memoria. Voglio esordire così, spezzando la narrazione ancor prima di iniziarla, come vi fosse una pausa, del silenzio, uno spazio bianco per riflettere.

 

Mai più. Ecco le parole che sorgono spontanee dopo questo verso in prosa che ho lasciato vuoto. E posso quindi immergermi nel tramandato ricordo che voglio narrare: un uomo, un artista, un sorriso, la migliore delle beffe per la peggiore delle atrocità. Perché Michel Fingesten, scrivendo dal campo di internamento Ferramonti di Tarsia, ebbe il naturale coraggio di soffermarsi a descrivere le bellezze della Calabria. Quale sconfitta per le brutalità nazi-fasciste, quale trionfo per il pensiero umano.

Mi ritorna in mente

Un triste canto

The Hoopoe - Donna Acheson JuilletIn un passato molto lontano, in cui erano protagonisti eroi e uomini in balia dei capricci e dei desideri degli dei, era in corso una guerra tra due delle città più prestigiose della terra greca: Atene e Tebe. La prima era governata dal re Pandione, mentre Tebe da Lampsaco. Per ottenere la vittoria, il re ateniese chiamò in aiuto il giovane Tereo, figlio di Ares, dio della guerra, che governava l’aspra Tracia.

Mi ritorna in mente

Ibrahim Kodra, sogni d'Albania e Velieri sul Mediterraneo

Ibrahim Kodra - Albania fantasticaCol suolo natio nel cuore e nell’anima, un futuro di pace e colori nel sogno e una totale fiducia nel potere evasivo, educativo e salvifico della creazione artistica, Ibrahim Kodra, nato a Ishmi nel 1918, migrò a soli vent’anni verso l’Italia, già avvertita come una seconda patria, non certo per via dell’Impero, ma perché Milano voleva dire anche e soprattutto Brera. “Io cerco una terra da coltivare / il primo fiore / il primo seme / dell' avvenire / io cerco ...” sono i liberi versi tanto ambiziosi quanto sinceri che in qualche modo ne sintetizzano la vita e l’attività di pittore.

Pagina 7 di 14

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest