Extramoenia

Uno sguardo oltre

La creatività è innovazione e l’innovazione è futuro. Una visione prospettica della realtà che affronta quell'arte, di ieri e di oggi, che ha già lo sguardo puntato verso il domani.

Stai visualizzando solo gli articoli della rubrica "Il futurista"; Per vedere gli articoli di tutte le rubriche, torna all'homepage.

Il futurista

Arte a suon di dita: l'iPad diventa una tela

iPad diventa una telaTele e pennelli? Non sono più indispensabili….
Grazie alle nuove tecnologie l’arte e la pittura vengono oggi riproposte con strumenti solitamente impiegati per lo sviluppo dei videogiochi e della realtà virtuale: le nuove applicazioni per l’iPad, Brushes e SketchBook Pro, permettono alle dita di trasformarsi in pennelli e allo schermo touch di tramutarsi nella tela su cui creare e dipingere.

Lisa Genova, neuropsichiatra e scrittrice inizialmente auto-pubblicata

“Così come sembrava strano cinque secoli fa, vedere qualcuno leggere in silenzio, in futuro, sembrerà strano leggere senza muovere il corpo”. Un po' come fa Tom Cruise nel futuristico film Minority Report (2002). Questo è lo scenario che grazie alle applicazioni delle nuove tecnologie agli e-readers preannuncia sul suo famoso blog (www.kk.org/thetechnium) l'americano Kevin Kelly, esperto di cultura digitale, direttore generale della prestigiosa rivista “Wired” e autore di diversi libri tra cui What Technology Wants.

Ma c'è qualcosa di più. Non è da escludere che in un futuro non molto lontano i libri che leggeremo saranno per lo più autopubblicati.

Il futurista

Addio carta e penna, è arrivato iPad!

Cari studenti mettete pure carta e penna sul solaio da adesso in poi i compiti a casa e in classe si eseguono direttamente sull'iPad.

Da settembre lo stanno sperimentando, per la prima volta in Italia, 17 studenti della classe 4ªL del Liceo scientifico Lussana di Bergamo.

8 ragazze e 9 ragazzi di età compresa fra i 17 e i 18 anni sono i protagonisti del primo progetto  italiano di sperimentazione didattica con le nuove tecnologie. Quattro anni fa si sono iscritti nella sezione del liceo legata al Piano Nazionale Informatica (PNI) e oggi, al posto dei libri, ognuno di loro ha un iPad dotato di wi-fi. I libri non ci sono neanche sulla cattedra dei loro professori che  svolgono le attività didattiche con il supporto di sei e-book, un proiettore e un maxischermo. Addio anche ai gessetti e alla lavagna.

Pagina 12 di 12

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest