Extramoenia

Uno sguardo oltre

La creatività è innovazione e l’innovazione è futuro. Una visione prospettica della realtà che affronta quell'arte, di ieri e di oggi, che ha già lo sguardo puntato verso il domani.

Il futurista

Bisignano, risuona la storia di un borgo che vive

Si terrà il prossimo giovedì 14 novembre la presentazione del progetto “Bisignano, risuona la storia di un borgo che vive”, prima tappa di un lungo viaggio dedicato alla liuteria d'autore, arte straordinaria che proprio nella città di Bisignano (CS) ha una parte delle sue origini.

 

A Bisignano, paese a dominio della Valle del Crati, la liuteria vanta antiche tradizioni; un intero quartiere, la Giudecca, ospitava in passato un gran numero di famiglie di liutai. La più importante è la famiglia De Bonis, famosa e rinomata dinastia di liutai che ha contribuito a rendere nota la tradizione bisignanese in Italia e nel mondo.
È questa tradizione che il progetto vuole recuperare, valorizzare e promuovere attraverso un percorso che prevede la costruzione del Museo della Liuteria e la formazione di una collezione di strumenti a corda (già iniziata con la donazione di quattro strumenti realizzati dal maestro Vincenzo De Bonis).
“Bisignano, risuona la storia di un borgo che vive” si propone inoltre di realizzare quattro macro obiettivi: l’apertura del Museo della Liuteria e l’acquisizione della sua collezione; la riqualificazione del borgo storico; la realizzazione del Festival della chitarra battente e degli strumenti musicali a corda; la riapertura della Scuola di formazione per maestri liutai, cui affiancare un corso per gli istituti di pena minorili.

L’idea progettuale scaturisce dalla consapevolezza che il comune di Bisignano è in possesso di un ricco patrimonio storico-culturale la cui fruizione può contribuire alla progettazione e realizzazione di un’ampia offerta culturale, che ne valorizzi il territorio nel settore del turismo regionale oltre che in quello nazionale e che favorisca la creazione di un sistema socio-economico in grado di rilanciare il paese.

Il comune denominatore di tutte le attività sarà l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali, che favoriranno la promozione della storia della liuteria bisignanese in ambito nazionale e internazionale, permettendo l'ingresso virtuale al museo, in alcune sale digitali con chitarre battenti e altri strumenti De Bonis, testi esplicativi e documenti interessanti.



Al progetto hanno aderito la Regione Calabria, la Fondazione CARICAL, la Provincia di Cosenza, la Camera di Commercio di Cosenza e BCC Mediocrati.

 

Presentazione del progetto
"Bisignano, risuona la storia di un borgo che vive"
14 novembre 2013 – ore 17.00
Palazzo della Provincia, Sala degli Specchi - Piazza XV Marzo, 5 Cosenza


All’incontro parteciperanno Mario Bozzo, Presidente Fondazione Carical, Umile Bisignano, Sindaco di Bisignano, Gualtiero Nicolini, Presidente ANLAI (Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana), Francesca Alonzo, Giornalista esperta di nuove tecnologie per i beni culturali, Francesco D’Andrea, Violinista, Alessandro Acri, Allievo violinista, Marcello Vitale, Chitarrista. Interverranno: Mario Caligiuri, Assessore regionale alla Cultura, Pino Gentile, Assessore regionale ai Lavori Pubblici, Giuseppe  Gaglioti, Presidente Camera di Commercio di Cosenza, Damiano Grispo, Assessore alla cultura Comune di Bisignano; Mario Oliverio, Presidente della Provincia di Cosenza e Nicola Paldino, Presidente BCC Mediocrati.

 

Pagina facebook del progetto: Bisignano, un borgo che vive

Link all'evento: Presentazione progetto, giovedì 15 novembre

 

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest