Extramoenia

Distinzioni senza pregiudizi

L’arte, in ogni sua forma, è innanzitutto libertà. Raccontarla vuol dire anche evadere dalla prigione dello stereotipo, affrontare le proprie paure e guardare alla realtà con una criticità totalmente nuova

Sono collage a prima vista esotici e variopinti, con donne che sembrano modelle o guerriere di film di fantascienza, ma che in realtà parlano di guerra, sesso, violenza e colonialismo. Le nature esotiche e lussureggianti, infatti, se guardate da vicino rivelano realtà traumatiche, fatte di corpi mutilati e sanguinanti, protesi e mostruosità.

Attraverso le sue opere, l'artista kenyota Wangechi Mutu propone metafore che suggeriscono diverse possibili verità, dalle più patinate alle più crude.

 

Nata a Nairobi nel 1972, Wangechi Mutu lascia l'Africa a soli 17 anni per andare a studiare prima allo United world college of Atlantic in Galles e poi alla Cooper union for the advancement of science and art a New York. È nel periodo americano che nascono i primi collage, formati da ritagli di riviste e vecchi giornali recuperati dalla strada; fonte d'ispirazione sono i collage dada di Hannah Höch e i lavori dell'americano Romare Bearden.

Le protagoniste dei suoi quadri sono realizzate da combinazioni di immagini di animali e vegetali, elementi del corpo femminile, feticci africani, fotografie strappate da riviste femminili, porno, giornali di motociclismo e dal National Geographic. Sono allegorie che possono assumere significati diversi a seconda del luogo geografico di provenienza dell'osservatore.

Così le perline e i glitter di alcuni lavori possono richiamare il mondo del fashion come alludere al commercio di diamanti attraverso cui sono state finanziate le guerre in Angola e Sierra Leone, le macchie di leopardo possono essere un body painting tribale come il sintomo di una malattia... Non esiste una lettura univoca delle opere che tuttavia attraggono universalmente per il loro carattere misterioso e sfrontato.

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest