Extramoenia

L'arte intorno a noi

Le infinite declinazioni dell'arte, le meraviglie della cultura dell’uomo, l’eterogeneo panorama delle emozioni.

OrtensiaSi tiene in questi giorni a Londra la più importante manifestazione del mondo legata al gardening: il Chelsea Flower Show. Nato nel lontano 1862 ad opera della Royal Horticultural Society, l’iniziativa promuove la conoscenza e la diffusione dell’arte del giardinaggio, oltre ad essere uno degli eventi più mondani del Regno Unito.

Abito di fioriOgni anno l’esposizione accoglie più di 157.000 visitatori da tutto il mondo mettendo in mostra le opere di artisti e artigiani che esprimono il loro talento attraverso il meraviglioso mondo della botanica: progettisti di giardini, designer, scultori, botanici fioristi maestri in composizioni floreali sono, ovviamente, sostenuti da tanti prestigiosi sponsor internazionali.

 

 

Da più di 150 anni la severissima giuria dell’Horticultural Society seleziona (tra 550 espositori quest’anno) i vincitori per le differenti categorie di concorso che spaziano dai giardini al fiore dell’anno, sino ai prodotti da giardinaggio e all'ampia gamma di nomination previste per le più sorprendenti opere create con incredibile maestria dai concorrenti.

Quest’anno è stato l’italianissimo Garden designer Luciano Giubbilei, con la collaborazione della scultrice Ursula von Rydingsvard, ad aggiudicarsi la medaglia d’oro del più prestigioso dei riconoscimenti -“Best in show”- rilasciato dalla giuria della Royal Horticultural Society, con il giardino Laurent-Perrier. Ma non stiamo proponendo questa maestosa manifestazione solo per amor di patria, vorremmo invece mostrarvi come, nella poliedrica “City”, anche il giardinaggio è riconosciuto a tutti gli effetti come espressione di un arte antica, forgiata con rigida disciplina, e come esso allo stesso tempo diviene occasione d’espressione per giovani artisti emergenti e spazio di show business. Molti altri sono stati i premi e le opere che hanno ispirato la nostra curiosità come il giardino ‘Fabric’ ideato da Chris Deakin e Jason Lock’s dove viene invertita la percezione di ciò che è l’arredo d’interni e quello che invece è tradizionalmente concepito per il giardino o l’ortensia Miss Saori (fiore dell’anno 2014) con il suo particolarissimo fiore stradoppio.

Nelson Mandela

 

E ancora: gli eleganti abiti composti da fiori freschi, la mitica Mini, lo stand del Sud Africa con il ritratto di Nelson Mandela…

Un’arte antica che si esprime con assoluta modernità e sceglie d’invadere anche i social network con tanto di account Facebook, Twitter, Instagram, Printerest, canale Youtube e tutto ciò che può rendere interattiva la più tradizionale delle manifestazioni britanniche. Merita quindi una visita anche da parte di chi non vuole appositamente organizzare una gita a Londra.

di Chiara Gangitano

20-24 maggio 2014

Royal Hospital Chelsea - Londra

Twitter

Facebook

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi del mondo dell'arte?

SEGUI EXTRAMOENIA SU FACEBOOK
Rijoux - La bottega del riciclo e del bijoux fatto a mano

icona newsletterIscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità di Extramoenia!


Virtual Expo

icona mostra SavinioVisita la "Commedia dell'arte" di Alberto Savinio.
Il meglio della mostra che c'è stata ora è per sempre.

icona Collezione BancartisCollezione Bancartis, la promozione fuori dagli schemi della BCC Mediocrati, con la mostra "Young at art".


Extramoeniart su Pinterest